Tempo di manghi

Il mango per gli haitiani è come il castagno per i nostri avi: una albero essenziale per la sopravvivenza, capace di fornire una moltitudine di servizi. I parallelismi tra queste due specie sono davvero notevoli. Come il castagno che non è una specie autoctona, ma è stato diffuso a sud delle Alpi dai romani, il …

Leggi tutto Tempo di manghi

Meriggiare pallido e assorto

Sciolgo subito ogni dubbio, non solo parole mie, ma di un poeta un tantino più bravo... Stavo terminando come d'abitudine la giornata con un giro di annaffiatoio nell'orto, un momento magico-meditativo e mi è venuta in mente una delle mie poesie preferite di Eugenio Montale. Dopo una giornata di fatiche, spesso in mezzo alla gente, …

Leggi tutto Meriggiare pallido e assorto

Il vicinato

Una volta Maurizio mi aveva proposto di scrivere un articolo sul vicinato... finalmente ho abbastanza cose da dire per accontentarlo. Per prima cosa bisogna chiarire che il luogo in cui abitiamo non è sicuramente rappresentativo per la situazione che vive un haitiano medio, tuttavia ci sono diverse cosucce che lo rendono interessante. Come per la …

Leggi tutto Il vicinato

Una scuola fuori dal mondo

Negli scorsi giorni abbiamo cominciato ufficialmente la supervisione pedagogica e la raccolta dati sulle scuole cattoliche, che da qui a giugno contiamo di visitare accompagnando di volta in volta uno o l'altro dei nostri collaboratori locali. Per primo abbiamo deciso di accompagnare Willy che si recava a Dessources, una zona molto discosta, che è meglio …

Leggi tutto Una scuola fuori dal mondo

Imprenditori in erba

Aiutare le persone che incontriamo non è sempre facile. Inizialmente c’è sempre l’entusiasmo (da entrambe le parti) di poter dare/ricevere un sostegno immediato, in risposta ad una situazione di emergenza: cibo, medicinali, vestiti, soldi, ... Fa bene a tutti, ma poi rapidamente i benefici terminano e bisogna pensare a come proseguire. Il bello di conoscere …

Leggi tutto Imprenditori in erba