Si comincia con la formazione!

A tre mesi dal nostro arrivo ad Haiti, finalmente oggi abbiamo iniziato la parte ufficiale del progetto della CMSI riguardante il miglioramento della qualità dell’insegnamento nelle scuole presbiterali dei Nippes. L’incontro di oggi con i direttori delle scuole che prenderanno parte alla fase pilota, era stato preceduto da un’altro con tutti i collaboratori locali che aiuteranno nella realizzazione e in futuro ne prederanno le redini.

Dopo mesi di riunioni, non sempre facili, in cui abbiamo pian piano imparato a conoscere e stabilito una relazione di fiducia con il BDE (l’ufficio diocesano dell’educazione), il nostro principale partner locale, stamattina si è tenuta a Miragoâne la presentazione della parte del progetto riguardante la formazione continua e la salute scolastica. Francisco, che invece si occuperà delle strutture partecipative, presenterà le attività ai direttori e ai parroci delle comunità di Baradères e Rivière Salée.

Alla presentazione di stamattina era invitato, oltre ai direttori e a tutti i collaboratori, anche il medico rappresentante del ministero della salute che si occupa della salute scolastica a livello dipartimentale: un elengante signore, che per tutto il tempo ha indossato dei grandi occhiali scuri. Un’altro signore, dall’aspetto molto più umile, con nostra sorpresa, si è rivelato essere un’altro rappresentante che svolge lo stesso compito, ma per il ministero dell’educazione. Entrambi sono intervenuti e hanno dimostrato molto interesse per il progetto.

In pratica la fase pilota coinvolgerà 7 scuole presbiterali della zona attorno a Miragoâne, visto che l’anno scolastico è avanzato e l’instabilità politica continua. Al sabato ci saranno dei moduli di formazione per dei rappresentanti di ogni scuola, mentre in settimana visiteremo le scuole e le accompagneremo nella messa in pratica. L’idea è quella di fare in modo che poi ogni rappresentante torni nella sua scuola e ripeta la formazione ai suoi colleghi in modo da ottenere un effetto cascata e toccare così molti insegnanti.

I temi della formazione saranno un’infarinatura di pedagogia generale con esempi concreti adattati alla realtà locale. Per la salute scolastica, i temi saranno principalmente l’igiene, l’acqua, le latrine e la gestione dei rifiuti. A partire dall’estate vorremmo poi ripetere le stesse formazioni in altre zone del dipartimento sfruttando l’esperienza e i materiali prodotti nella fase pilota.

Da settimana prossima inizieremo quindi a preparare le attività e i materiali necessari per gli incontri assieme ai nostri collaboratori. Parallelamente saremo impegnati per aiutare a rinforzare le capacità del BDE stesso, in modo che possa diventare un centro didattico di riferimento per tutte le scuole cattoliche del dipartimento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...